ZENO DE ROSSI TRIO

ZENO DE ROSSI TRIO

Venerdì 10 settembre

Santarosa Bistrot

Lungarno di Santa Rosa,

50142 Firenze FI

ore 19,15 (1°set) + ore 21,15 (2°set)

Ingresso gratuito

IMG-20210825-WA0000
BAnd

Zeno De Rossi (batteria)

Francesco Bigoni (sax tenore, clarinetto)

Alfonso Santimone (tastiere)

Dopo l’album di debutto Kepos, uscito nel 2014 per la gloriosa El Gallo Rojo, Zeno De Rossi, batterista e compositore tra i più versatili dell’attuale scena musicale italiana, capace di muoversi con estrema abilità e sensibilità in contesti di musica jazz, sperimentale, d’avanguardia, pop e rock, presenta il nuovo album del suo trio Elpis, uscito per la statunitense Skirl Records, l’etichetta del sassofonista Chris Speed. 

Il trio vede schierati al fianco di Zeno due tra i talenti più apprezzati nell’ambito dell’improvvisazione contemporanea, Francesco Bigoni al sax tenore e clarinetto e Giorgio Pacorig al fender rhodes.

Composizioni originali si alternano a brani di Daniel Johnston, Bill Frisell ed Erik Satie creando un denso programma imbevuto di poesia, inquietudine e delicatezza, evocando luoghi di quiete e libertà creativa e di pensiero. 

Zeno De Rossi collabora in numerosi progetti musicali tra i quali Guano Padano, Pipe Dream, Frank London Ghetto Songs, Wayne Horvitz European Orchestra Francesco Bearzatti TInissima Quartet, Roberto Ottaviano Eternal Love, il trio di Franco D’Andrea ed altri ancora. Dal 2003 al 2015 ha fatto parte del gruppo di Vinicio Capossela, grazie al quale ha avuto modo di collaborare con artisti di tutti i tipi, da Roy Paci a Matteo Salvatore, da Flaco Jimenez a Shane Mac Gowan, da Mario Brunello ai Calexico. Nel 2010 è stato il batterista del tour del cantante Mike Patton per il progetto orchestrale Mondo Cane. Ha compiuto tour in tutto il mondo ed ha inciso album per etichette prestigiose come ECM, Atlantic, Warner Bros, Nonesuch, Blue Note, Tzadik e Ipecac. Nel 2005 è stato co-fondatore e membro  del collettivo El Gallo Rojo, fondando un’etichetta etichetta discografica tra le più attive e dando vita ad un’avventura musicale tra le più creative e coraggiose del panorama musicale italiano. Per il concerto di stasera Pacorig verrà sostituito nel trio da un’altra eccellenza del jazz italiano e compagno di scorribande musicali di De Rossi: il tastierista Alfonso Santimone, vincitore per 4 anni di seguito del referendum JazzIT Awards miglior tastierista jazz italiano, un musicista originale, curioso e aperto a sempre nuove esperienze che vanta nel curriculum decine di collaborazioni di prestigio in Italia e all’estero.