SIMONE GRAZIANO

SIMONE GRAZIANO

piano solo

Domenica 12 settembre

Sala Vanni

Piazza del Carmine, 14,

50124 Firenze FI

ore 11,00

Ticket 5€ + dp / 8€ alla cassa

©_ANGELO_TRANI

 

 

Simone Graziano in questi anni si è affermato principalmente per le sue doti di pianista e compositore, dando vita a un tipo di musica che sta influenzando la nuova generazione di musicisti italiani. Nel concerto in Sala Vanni presenta il suo ultimo lavoro, uscito per la Auand da poche settimane: “Embracing the future”, il suo primo disco in piano solo. Che doveva essere un altro disco; dopo essere stato in studio per tre giorni davanti ad un meraviglioso Steinway & Sons ed aver registrato circa 2 ore di musica in solo, tornato a casa ha avuto la “malaugurata” idea di aprire il coperchio del piano, gettarci dentro il suo telefono, premere rec, e richiudere il tutto. Era il primo giorno del secondo Lockdown. Il suono registrato era una sorta di piano con un riverbero tipo chiesa gotica, che esasperava la coda del suono e toglieva quasi l’attacco. Se ne innamorò subito, non voleva sentir altro che quel suono. Per questo “Embracing the future” possiede un suono speciale, un suono emotivo. Le tracce tutte originali eccetto la versione di “When the party’s over” di Billie Eilish, rimandano a vari mondi come la musica elettronica, la musica classica e la musica improvvisata.